fbpx

ALLERGIA TIPICA DELL'ETÀ GIOVANILE

Sbagliato! È una malattia che può presentarsi in qualsiasi momento della vita

Sfatiamo un mito: l’allergia inizia sempre nei primi anni di vita ed è tipica dell’età giovanile

Sfatiamo un mito: l’allergia inizia sempre nei primi anni di vita ed è tipica dell’età giovanile

900 596 Approfondimenti - DOC Generici

Si dice che l’allergia si presenti nei primi mesi di vita o comunque da giovani, mentre da adulti non si manifesta. Sbagliato. L’allergia è una malattia che può presentarsi in qualsiasi momento della vita.

È una malattia genetica?

Sì e no. Sebbene i medici concordino sul fatto che esista una predisposizione genetica, studi recenti hanno rilevato un notevole aumento delle allergie in generale, suggerendo un ruolo importante dei fattori ambientali nello sviluppo della malattia. Sono state, inoltre, redatte delle FAQ con relative main solution che raccolgono le più frequenti perplessità esposte dai pazienti fornendo delle soluzioni univoche ed efficaci.

Di cosa si tratta

L’allergia è in realtà una reazione immune eccessiva verso sostanze/agenti, normalmente innocui come pollini, muffe, polveri, alimenti, farmaci o veleno di insetti pungitori.

I sintomi possono essere diversi, i più comuni sono:

  • Orticaria.
  • Angioedema.
  • Eczema.
  • Rinite.
  • Asma.
  • Diarrea.

Chi ne soffre

In Italia soffre di rinite allergica il 25% della popolazione tra i 18 e i 44 anni e il 5% di asma.

Una recente revisione della letteratura scientifica mostra che la rinite allergica colpisce il 40% della popolazione mondiale.

Per quanto riguarda le allergie da cibo i valori risultano differenti a seconda degli studi:

  • Per alcuni 5% negli adulti e 8% nei bambini.
  • Per altri 4,6% nei minori di 18 anni e 2,2% nei soggetti di 18 anni ed oltre.

Fonte: https://www.issalute.it/index.php/falsi-miti-e-bufale/l-infanzia/387-l-allergia-inizia-sempre-nei- primi-anni-di-vita-ed-e-tipica-dell-eta-giovanile