Le patologie più comuni: MALATTIA DI PARKINSON - DOC GENERICI

MALATTIA DI PARKINSON

La tua salute

Diagnosi

I pazienti con sospetta malattia di Parkinson, prima di intraprendere una terapia farmacologica, dovrebbero essere visitati e diagnosticati da medici specialisti neurologi esperti in disordini del movimento, poiché la diagnosi è essenzialmente clinica e si basa sulla presenza della tipica sintomatologia (tremore, rigidità e bradicinesia, disturbi posturali) rilevabile durante una accurata visita neurologica.

Dopo aver raccolto l’anamnesi accurata dal paziente e dai famigliari, si procede alla raccolta dei segni clinici riscontrati, utilizzando delle scale di valutazione internazionale. Una delle scale più utilizzate è l’UPDRS (Unified Parkinson’s Disease Rating Scale).
L’ UPDRS, presentato nel 1987, è un sistema utilizzato per la valutazione dei sintomi di Parkinson.  È utilizzato dai medici per monitorare la progressione dei sintomi, e nella ricerca. Questa scala di valutazione è suddivisa in quattro parti, le quali indagano: -Capacità cognitive, comportamento ed umore -Attività della vita quotidiana -Attività motoria -Complicanze motorie della terapia. Viene assegnato un punteggio mediante il quale è possibile confrontare i risultati del paziente nel del tempo, seguire l’evolversi della malattia, monitorare l’efficacia di un farmaco somministrato. Maggiore è il punteggio, più alta è l’indipendenza del paziente, il quale presenta completa inabilità quando il punteggio è uguale a 0.

Le indagini di laboratorio non sono significativamente utili nella diagnosi di malattia di Parkinson. Lo specialista neurologo potrà eventualmente prescrivere una serie di esami strumentali (RMN encefalo, metodiche di neuroimaging funzionale quali PET, SPECT, fMRI; scintigrafia miocardica con 123I-MIBG) per completare il suo iter diagnostico e differenziare la malattia di Parkinson distinguendola da altre patologie del sistema extrapiramidale. L’inizio della sintomatologia unilaterale, il decorso progressivo ma lento, la presenza del classico tremore a riposo e la risposta positiva al trattamento con Levodopa rappresentano, comunque, segni significativi per la diagnosi di malattia di Parkinson.

Copyrights © 2020 All Rights Reserved by DOC Generici
P.I / R.I. 11845960159 · R.E.A. 1502371 · Cap. Soc. € 1.560.000 i.v.
TERMINI E CONDIZIONI   -   COOKIE POLICY
INFORMATIVA FORNITORI (versione italiana)   -   INFORMATIVA FORNITORI (english version)   -   INFORMATIVA FARMACOVIGILANZA
Dati di contatto del Responsabile della Protezione dei Dati: DPO@genericidoc.it