INCONTINENZA URINARIA

La tua salute

Classificazione

L'incontinenza urinaria, intesa come qualsiasi perdita involontaria di urina, può essere classificata come:

Incontinenza urinaria da urgenza (urge incontinence, UUI)

E' la condizione nella quale si assiste ad una perdita involontaria di urina per la necessità improcrastinabile di urinare, ed è nota anche come minzione imperiosa. Questa condizione è legata ad una iperattività o ad una iperreflessia della muscolatura vescicale (muscolo detrusore della vescica); in presenza di normali meccanismi sfinteriali, rappresenta il 30% dei casi di incontinenza urinaria.

Il 90% delle cause di incontinenza urinaria da urgenza è idiopatica ed è frequente nel sesso femminile, anche in giovane età; il restante 10% è correlato a patologie neurologiche (demenza senile, sclerosi multipla, morbo di Parkinson,), flogosi, prolasso uro-genitale, neoplasie vescicali.

Incontinenza urinaria da sforzo (stress incontinence, SUI):

E' la condizione nella quale si assiste ad una perdita involontaria di urina come conseguenza di un improvviso aumento della pressione intra-addominale, come in seguito a colpi di tosse, ponzamento, starnuto. La perdita di urina avviene quando, durante gli aumenti di pressione addominale, la pressione vescicale supera la massima pressione uretrale, in assenza di attività contrattile del detrusore. In tutte quelle circostanze (tosse, starnuto...) che determinano un improvviso aumento della pressione addominale, come pure la corsa, il movimento, e l'esercizio fisico, si possono determinare perdite involontarie di urina, alla base delle quali c'è un'insufficienza dei meccanismi di continenza vescico-uretrale.

L'incontinenza da sforzo è' la forma più frequente di incontinenza urinaria, rappresentando circa il 50-60% dei casi.

Esistono molti fattori di rischio per lo sviluppo dell'incontinenza da sforzo: alcuni sono correlati a situazioni fisiologiche come la gravidanza, il parto, la menopausa, la senescenza, altri sono in correlazione a traumi ostetrici o chirurgici, uretriti, obesità, broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), ascite, connettivopatie, neuropatie.

In base al deficit delle strutture anatomiche deputate alla continenza, possono essere ulteriormente individuati due gruppi di pazienti: il primo, e più frequente, presenta un deficit di supporto anatomico dell'uretra con un' ipermobilità della giunzione uretro-vescicale; il secondo (circa il 10% dei casi) presenta un'alterazione dei meccanismi sfinterici dell'uretra.

Un'ulteriore classificazione, di gravità crescente, dell'incontinenza da sforzo (Blaivas e Olsson, 1988) suddivide i casi nel modo seguente:

Tipo 0: Anamnesi positiva per IUS (incontinenza urinaria da sforzo) ma non dimostrabile;

Tipo I: Collo vescicale chiuso, al di sopra del margine inferiore della sinfisi pubica, con lo sforzo, discesa < 2 cm;

Tipo IIa: Collo vescicale chiuso, al di sopra del margine inferiore della sinfisi pubica, ma con lo sforzo discesa > 2 cm;

Tipo IIb: Collo vescicale chiuso, ma al di sotto del margine inferiore della sinfisi pubica;

Tipo III: Collo vescicale ed uretra prossimale beanti a riposo in assenza di contrazioni detrusoriali (deficit intrinseco dello sfintere).

Incontinenza urinaria mista (MUI):

Contemporanea presenza di entrambi i due sintomi precedenti: perdita involontaria di urine associata ad urgenza e a sforzi.

Forme meno frequenti di incontinenza urinaria, definite 'extrauretrali', sono quelle che si instaurano per:

Malformazioni congenite (uretere ectopico, estrofia vescicale);

Forme Acquisite: fistola (comunicazioni patologiche tra gli organi pelvici) come fistola utero-vescicale, fistola retto-vescicale, fistola vagino-vescicale, fistola vagino-uretrale.

Copyrights © 2019 All Rights Reserved by DOC Generici
P.I / R.I. 11845960159 · R.E.A. 1502371 · Cap. Soc. € 1.560.000 i.v.
TERMINI E CONDIZIONI   -   COOKIE POLICY
INFORMATIVA FORNITORI (versione italiana)   -   INFORMATIVA FORNITORI (english version)   -   INFORMATIVA FARMACOVIGILANZA
Dati di contatto del Responsabile della Protezione dei Dati: DPO@genericidoc.it