TUMORE ALLA PROSTATA

La tua salute

Introduzione

Il tumore alla prostata è uno dei tumori più frequenti nel maschio e rappresenta una neoplasia tipica dell’età avanzata, essendo rara la sua comparsa prima dei 50 anni di età; essa compare più frequentemente in età più tarda, oltre i 65 anni.

La prostata è una ghiandola dell'apparato genitale maschile, dalla forma di una castagna situata nella pelvi; avvolge a manicotto l’uretra posteriore, situandosi al di sotto del fondo della vescica anteriormente al retto, attraverso il quale può essere apprezzata con la palpazione. Nell’adulto presenta un peso di circa 20-25 g. Microscopicamente è costituita da alveoli ghiandolari immersi in un tessuto fibromuscolare. La prostata produce una secrezione liquida, torbida, debolmente acida (pH 6.45) che unendosi al liquido delle vescichette seminali e agli spermatozoi costituisce il liquido seminale. Tra i componenti del liquido vi è anche una proteina, nota come antigene prostatico specifico (PSA) misurabile nel sangue. Questa ghiandola è molto sensibile all'azione degli ormoni, specialmente quelli maschili come il testosterone, che incidono sulla sua crescita. In base alle caratteristiche embriologiche e fisiopatologiche la prostata può essere suddivisa in una porzione più “craniale” , che è quella che circonda la sede dell’adenoma benigno e una parte più “caudale” periferica ed esterna, sede più frequentemente dell’adenocarcinoma prostatico.

Copyrights © 2016 All Rights Reserved by DOC Generici
TERMINI E CONDIZIONI   -   COOKIE POLICY
P.I / R.I. 11845960159 · R.E.A. 1502371 · Cap. Soc. € 1.560.000 i.v.