SINUSITI

La tua salute

Introduzione

La sinusite è un processo infiammatorio, acuto o cronico, che colpisce uno o più seni paranasali; 
questi sono cavità localizzate sopra gli occhi nella fronte, dietro gli zigomi, dietro al naso e tra gli occhi sul ponte del naso
 (seni frontali, mascellari, sfenoidali, etmoidali).

II seni paranasali si sviluppano progressivamente con la crescita giungendo al loro completo sviluppo alla fine della pubertà, quando appaiono come cavità piene d'aria, rivestite da mucosa, in comunicazione, mediante un complesso sistema di stretti canalini (osti) con le fosse nasali. I seni normalmente producono muco che viene drenato attraverso i canalini nel naso e nella gola (rinofaringe); quando la mucosa si infiamma, le piccole aperture di drenaggio al naso si restringono e il muco non riesce a defluire correttamente ristagnando e creando un ambiente ideale per la sovrainfezione microbica, determinando così l'insorgenza di rinosinusite.

La propagazione microbica può anche avvenire in seguito a processi infiammatori parodontali o cure dentarie (tecniche di endodonzia, estrazioni dentarie, impianti) in questo caso i seni paranasali interessati saranno i mascellari e si parlerà di sinusite odontogena.

Altre cause di sinusite meno frequenti sono rappresentate da:

Cause ematogene
: in
corso di malattie infettive virali (varicella, influenza, morbillo) o batteriche (scarlattina) vi è la trasmissione dei germi ai seni paranasali attraverso il sangue.

Cause traumatiche: traumatismi delle ossa del massiccio facciale, possono provocare un versamento di sangue all'interno delle cavità sinusali (emoseno), che successivamente si infetta.

Cause barotraumatiche: in seguito a rapide variazioni di pressione (come nei subacquei, tuffatori, aviatori) si provoca un ristagno di secrezione che successivamente si infetta.

Accertamenti allergologici

Copyrights © 2016 All Rights Reserved by DOC Generici
TERMINI E CONDIZIONI   -   COOKIE POLICY
P.I / R.I. 11845960159 · R.E.A. 1502371 · Cap. Soc. € 1.560.000 i.v.