SINDROME INFLUENZALE

La tua salute

Introduzione

La sindrome influenzale è una condizione patologica acuta e frequente, che colpisce ogni fascia di età, di natura prevalentemente virale ad esordio rapido, associata a febbre, malessere, astenia e sintomi respiratori; i virus responsabili di tale affezione sono molti (il virus respiratorio sinciziale, i metapneumovirus, gli adenovirus, i virus parainfluenzali etch…) L'influenza, invece, ha una precisa etiologia, essendo determinata da specifici virus influenzali A, B e C della famiglia Orthomyxovirus. Le due patologie sono difficilmente distinguibili clinicamente ed hanno entrambe una risoluzione spontanea.

L'infezione respiratoria si trasmette per contagio interumano, tramite secrezioni respiratorie da parte di individui affetti. I virus vengono trasmessi facilmente per aerosol (100.000-1.000.000 di virioni per gocciolina!) e dopo un'incubazione di 18-72 ore infettano l'epitelio ciliato di trachea e bronchi, provocando la lisi cellulare e la liberazione e disseminazione dell'infezione. L'epitelio ciliato viene danneggiato e risulta più suscettibile alla sovrapposizione batterica. La sintomatologia è sistemica, pur essendo l'infezione localizzata nell'albero respiratorio, a causa del rilascio in circolo di pirogeni endogeni (IL-1,IL-6,TNFalfa,). La febbre agisce come fattore 'protettivo' dell'organismo, in quanto potenzia le difese immunitarie e altera le funzioni enzimatiche virali: un rialzo termico può causare una sensibile riduzione delle capacità replicative di molti virus.

Copyrights © 2016 All Rights Reserved by DOC Generici
TERMINI E CONDIZIONI   -   COOKIE POLICY
P.I / R.I. 11845960159 · R.E.A. 1502371 · Cap. Soc. € 1.560.000 i.v.