LA SOSTITUZIONE TRA FARMACI GENERICI DIMINUISCE L’ADERENZA ALLA TERAPIA

News Doc Generici
LA SOSTITUZIONE TRA FARMACI GENERICI DIMINUISCE L’ADERENZA ALLA TERAPIA

Lo studio, che ha analizzato 6 farmaci in altrettante aree terapeutiche (displidemia, ipertensione, cardiologia, osteoporosi, psichiatria e diabetologia), aveva l’obiettivo di valutare l'effetto della sostituzione tra farmaci generici (unbranded) sulla persistenza e aderenza alla terapia. Dopo 36 mesi di osservazione si è evidenziato come la sostituzione orizzontale di farmaci generici si sia verificata nel 61,5% dei pazienti (con una percentuale più alta per l’ipertensione) e come l’aderenza e la persistenza al trattamento siano diminuiti con l'aumentare della frequenza di sostituzione dei generici. 
I risultati di questo studio permettono di sostenere l’ipotesi che sostituire un farmaco possa creare confusione nel paziente e quindi ridurne la compliance. All’aumentare della sostituzione orizzontale diminuiscono aderenza e persistenza alla terapia. 

Per saperne di più:

Vedi anche:
Medicinali generici vs medicinali branded: non ci sono differenze

Copyrights © 2016 All Rights Reserved by DOC Generici
TERMINI E CONDIZIONI   -   COOKIE POLICY
P.I / R.I. 11845960159 · R.E.A. 1502371 · Cap. Soc. € 1.560.000 i.v.